La ricetta della mia vita.

Una ricetta che fino ad ora non ho mai condiviso. Ora che TU sei qui, però, credo sia arrivato davvero il momento di farlo.

la ricetta della mia vita

DOSI PER:

TUTTI GLI APPASSIONATI DI CUCINA.. PROPRIO COME ME E TE!

DIFFICOLTA’:

VARIABILE. A periodi alterni. Qualche volta di difficoltà aiuto cuoco. A volte davvero di difficoltà CHEF.

Ma sempre e comunque realizzabile!.

INGREDIENTI (per la ricetta della mia vita):

ingredienti

  • L’82 (anno in cui sono nato);
  • Il 2001 (anno in cui mi sono diplomato come Agrotecnico);
  • Il 2007 (anno in cui ho conseguito il diploma di Laurea in Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali e il diploma di aiuto cuoco alla Cast Alimenti);
  • Il 2009 (anno in cui mi sono diplomato all’Alma nel corso superiore di cucina italiana);
  • 40 kg (quelli che ho perso in un anno e mezzo da quando ho deciso che era giunta l’ora di perdere quei chili in più);
  • 4 (i ristoranti stellati Michelin nei quali ho avuto l’onore di poter cucinare, imparare, vivere anni stupendi e profumati);
  • 6 (gli anni nei quali ho fatto il personal chef e il maestro di cucina);
  • 3 (i libri nei quali alcune mie ricette sono state inserite);
  • 5 (i blog e i siti di cucina che ho seguito o con i quali ho collaborato);
  • Gli ultimi 2 anni (nei quali sto facendo il supervisore di cucina e lo chef formatore);
  • Troppe (le persone care che sono mancate durante questo viaggio, tra le quali mio padre che ormai da anni è il primo, lassù da qualche parte, ad annusare il profumo dei miei piatti);
  • Moltissime (le sconfitte e le cadute);
  • 1 pizzico (di follia);
  • Una manciata (di passione);
  • Qualche fogliolina (di amore per le cose buone).

PROCEDIMENTO (la ricetta della mia vita):

ingredienti

  • Sono nato il 18/03/1982 all’ora di pranzo, e credo sia proprio per questo che ho sempre amato la cucina;
  • L’infanzia è trascorsa in maniera spensierata e serena, tra una partita a basket e un campeggio con gli scout;
  • Nel 2001 mi sono diplomato come agrotecnico. All’epoca amavo già la cucina e partecipavo a vari corsi tenuti da chef delle mie zone e questa passione per il cibo e gli ingredienti cresceva giorno dopo giorno;
  • Nel 2001, però, non sono successe solo cose belle. In quell’anno ho perso anche una delle persone più importanti della mia vita, mio padre;
  • Negli anni successivi, mi sono dato da fare sia all’università che in cucina. Ho infatti conseguito nel 2007 il diploma di Laurea in Scienze e Tecnologie forestali ed Ambientali e il diploma di aiuto cuoco alla Cast Alimenti;
  • Durante il periodo dell’Università ho sempre lavorato come cuoco e ho avuto modo di imparare molto e di affinare la tecnica. Ed è proprio in questo periodo che ho iniziato a studiare anche la cucina per celiaci, diabetici, intolleranti e allergici (dopo aver visto un mio amico e collega rischiare la vita a causa di una grave allergia al cibo);

E POI..?

  • Nel 2008 ho deciso, grazie anche al costante supporto di mia mamma, di iscrivermi all’Alma e nel 2009 ho conseguito il diploma di Cuoco professionista di cucina italiana;
  • Negli anni successivi sono capitate una marea di cose. Ho avuto l’onore e la grandissima possibilità di cucinare in 4 ristoranti stellati Michelin, di vedere le mie ricette pubblicate in 3 libri, di fare per 6 anni il personal chef e il maestro di cucina, di seguire e collaborare per 5 blog di settore. Ma mi è capitato anche di fallire, cadere e sbagliare, tante, tantissime volte. 
  • Da un anno e mezzo ho deciso di migliorare ulteriormente la mia alimentazione, cucinando praticamente tutto in casa e limitando i cibi industriali. Ho iniziato a camminare e a fare attività fisica e ho perso 40 Kg;
  • Da un paio d’anni sono supervisore di cucina e chef formatore;
  • In tutto ciò, nella mia vita, non mi sono mai fatto mancare i 3 ingredienti a mio parere fondamentali in qualsiasi ricetta: la giusta dose di follia e creatività, una bella manciata di passione (per il cibo e per le persone), e la fogliolina di amore per le cose buone (che non deve mai mancare).

ricetta

QUESTA E’ LA RICETTA DELLA MIA VITA.. FINO AD OGGI OVVIAMENTE.

E SAI QUAL’E’ LA COSA BELLA? CHE DA OGGI IN POI ANCHE TU NE FAI PARTE. CHE NE DICI DI CONTINUARE A SCRIVERLA ASSIEME A ME? 😉

firma