TUTTI I TIPI DI TAGLIO DELLE PATATE!

Dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro sei finalmente a casa.

E quale miglior modo per combattere lo stress che rilassarti mettendoti ai fornelli?

Cucinare sempre le stesse cose, però, oltre ad essere noioso è davvero poco gratificante, lo sappiamo bene entrambi.

Ecco perché ho deciso, con questo articolo, di chiarire un po’ le idee sulle tipologie di taglio delle patate.

Ti sei mai chiesta quanti modi diversi di tagliare le patate esistono?

Vediamoli subito assieme!

CHIPS: Taglio della patata a fettine sottili di circa 2 mm di spessore.
Il tubero viene ridotto in dischi da 2 mm di spessore: grazie al taglio estremamente sottile, sono adatte per essere fritte, ricreando il classico aspetto della chips americana.

Una variante di questo taglio che moltissime persone apprezzano è rappresentato dalle GAUFRETTES, fettine di patate spesse 2 mm che sono caratterizzate da striature in superficie che ricordano un cancelletto. Questo tipo di taglio è reso possibile mediante l’utilizzo di una mandolina apposita a forma di inferriata.

Vorresti scoprire quale mandolina è più adatta a realizzare le patate gaufrettes? La trovi CLICCANDO QUI!

PAGLIA: Bastoncini finissimi di spessore 1 mm lunghi 7 – 8 cm.
Per realizzare questo tipo di taglio occorre pelare la patata, poggiarla su un tagliere e spuntarla alle due estremità col trinciante. Tagliare ora la patata in fette spesse un mm , impilarne poche alla volta quindi affettarle lateralmente in modo da ottenere bastoncini molto sottili, preferibilmente con una sezione quadrata di 1 mm di spessore e lunghezza di 7 – 8 cm.

FIAMMIFERO: Taglio a listarelle di 3 mm di spessore e di lunghezza 7 – 8 cm. Il procedimento è uguale al precedente, cambiano soltanto gli spessori. Tagliare delle fette spesse 3 mm, sovrapporle una all’altra, quindi tagliare dei bastoncini aventi come larghezza 3 mm di spessore e lunghezza di 7 – 8 cm.

FRITTE: Bastoncini dallo spessore di 8 mm e 7 – 8 cm di lunghezza. Tagliare delle fette spesse 8 mm, sovrapporle una all’altra, quindi tagliare dei bastoncini aventi come larghezza 8 mm di spessore e lunghezza di 7 – 8 cm.

Ti stai chiedendo quali siano i migliori attrezzi (pelapatate, coltelli, spelucchini ecc..) per realizzare tutti questi tagli con facilita? Beh.. Trovi tutto CLICCANDO QUI!

PONT NEUF O PONTE NUOVO: Taglio a parallelepipedo di circa 2 cm a lato per una lunghezza di circa 6 cm. Tagliare delle fette spesse 2 cm, sovrapporle una all’altra, quindi tagliare dei parallelepipedi aventi come larghezza 2 cm di spessore e lunghezza di 6 cm.

PARMENTIER: Cubettatura di 1 cm.
Tagliare delle fette spesse un cm, sovrapporle una all’altra, prendere alcuni bastoncini aventi come larghezza un cm di spessore e lunghezza di 7-8 cm e tenere insieme con la punta delle dita della mano sinistra, impugnare il coltello con la mano destra, appoggiare la lama ben diritta al dito medio della mano sinistra, quindi tagliare dei bastoncini ,quindi ridurre in cubetti da 1 cm per lato.

RISSOLÈES: Cubettatura di 1.5 cm Tagliare delle fette spesse 1,5 cm, sovrapporle una all’altra, quindi tagliare dei bastoncini aventi come larghezza 1,5 cm di spessore e lunghezza di 7 – 8 cm, quindi ridurre in cubetti sempre da 1,5 cm per lato.

MAXIME: Cubettatura di 2 cm.
Partendo dal taglio Pont Neuf, ridurre i parallelepipedi in cubetti da 2 cm per lato.

TORNITE: Un taglio tipico di moltissime ricette di cucina classica.
Una volta aver pulito le patate occorre tagliarle a forma di botticella (simili ad una palla da rugby per intenderci) utilizzando uno spelucchino.

Ti stai chiedendo quali siano i migliori attrezzi (pelapatate, coltelli, spelucchini ecc..) per realizzare tutti questi tagli con facilita? Beh.. Trovi tutto CLICCANDO QUI!

E tu di solito come ami preparare (o mangiare) le patate?

Scrivilo nei commenti qui sotto!

Nel frattempo un abbraccio e.. Buona cucina!

5.0
01

Ti è piaciuto l'articolo? Hai domande? Lasciami un commento!

LA CUCINA È LA TUA PASSIONE?

Iscriviti alle mie ESSENZE DI CUCINA! Così facendo non perderai nessuna novità sul mondo della cucina per Celiaci, Diabetici, Allergici ed Intolleranti.

Grazie della tua iscrizione!

Ops, qualcosa è andato storto! Riprova fra un pò. Grazie!